sabato 15 ottobre 2016

"Il tuo amore non è niente di speciale"

Senna.
Senna - che è morto, cazzo - diceva una cosa - tra le altre - diceva "there is a lot to go, there is a lot to learn, there is a lot to do"... ma poi è morto a 34 anni.
Cazzo - e 34 anni sono pochi, se ci pensi, in una vita, - con tutto quello che potresti fare.
Lui ha vinto 3 titoli mondiali - e chiamali pochi.
E restano comunque pochi.
Ma resta il fatto che non ha mai sprecato un attimo. E forse, ogni attimo di indecisione, che ha avuto, e che gli è stato giusto concdergli, l'ha trasformato in quello che è. Che è stato. Che sarà.

Alla fine è uno come noi. Solo che aveva scelto di fare una cosa diversa. Ma in quella ce la metteva tutta.

Può essere anche che si perda, ma come sempre, ma a testa alta.

I veri piloti di ogni cosa restano fieri fino alla fine.

(e figurati Cambogia. "but we have a plenty of time".)