mercoledì 18 novembre 2015

Mi scrive Klara

MI SCRIVE KLARA
Hi, I love a lot of things.. I just cannot list all of them here! But most of all.. I love being a woman, beautiful, sexy and sometimes wink emoticon! I do believe that I would meet a reliable, loving and caring man with whom I share all the moments in my life!
Is said that I am a tender, intelligent, humorous and honest lady. I am modest, balanced and loving [link spammone che non ho aperto]. I respect everybody and try first to understand one but not to judge.
I'd like to have a nice family of full value, but unfortunately I can't find a partner among people around me.
Bye, Klara.

Cara Klara,
innanzitutto, scusami per il gioco di parole. La vita è un periodo difficile che si frappone fra la nostra nascita e la nostra morte, e scopo della nostra esistenza è far sì che tutto questo possa essere sopportato nella migliore maniera possibile.
E' logico quindi pensare che in due si possa affrontare meglio: tu vai a fare la spesa mentre io piego le lenzuola, tu stiri le camicie mentre io svuoto il bidone del vetro, tu lavi il bagno mentre io scrivo post inutili su facebook, eccetera eccetera.
Ma cosa succede se intorno a noi non troviamo un partner? Che poi, vabbè scritto in inglese, ma che parola di merda è "partner"? Mi fa tanto TV anni '90. Non che "compagno" sia meglio: più che al comunismo, penso a trentenni con relazioni iperdurature che rifiutano l'idea di matrimonio per partito preso, che intraprendono semi-convivenze (hai la residenza dai tuoi, ma vieni a dormire x-factor sul divano da me) a culo parato.
Lo vedi, Klara? Qui neanche riusciamo a dargli un nome. Che poi, vedi? Dargli un nome è tutto. Quando dai un nome alle cose ti ci affezioni. Ieri ho scoperto che la mia caldaia si chiama Lamby è ho preso a insultarla in maniera amichevole. Mentre le dicevo "puttana" in realtà non lo pensavo veramente. Lei però si è offesa, le è scesa la pressione, e non mi ha più fatto la pompa.
Le ho chiesto scusa, ma non è servito. Mi sono sentito in colpa. Che insulto sessista, poi. Dicendole così ho insultato tutte le donne. Ma soprattutto, tutte le caldaie.
E insomma, alla fine ho chiamato l'idraulico. Se la vedrà con l'idraulico, senza di me, come nei migliori video di XNXX.
Capisci perché è difficile, Klara?
Ecco, adesso mi è scesa la tristezza. Colpa tua, Klara.
Se facevo un pippone su Beirut mi sentivo meglio.